Come Eliminare Ripetizioni da una Lista Excel

Quando si creano o si gestiscono degli elenchi molto lunghi in Excel, è molto facile inserire più volte lo stesso dato. Inoltre, ritrovarlo, poi, manualmente può essere una operazione piuttosto lunga. In realtà è possibile farlo direttamente grazie ad un unico comando.

Per prima cosa, aprite il file con l’elenco che avrete generato e che dovrete controllare. Una volta che si sarà aperta la finestra in Excel, dovrete selezionare interamente l’intervallo delle celle che contiene l’intero elenco scritto da voi. Selezionate tutto, ovviamente, fino in fondo e non saltando nessuna cella.

Dopo aver selezionato tutto l’elenco, spostatevi sul menu “dati” dal ribbon principale, e da qui, scegliete la voce “rimuovi duplicati”, così come potete osservare dall’immagine qui sotto.Una volta scelta l’opzione, il programma Excel vi chiederà conferma di tale operazione, attraverso un paio di messaggi.

Il primo è un “avviso di rimozione duplicati”, e qui dovrete selezionare l’opzione “continuare con la selezione corrente” se volete controllare solo la parte del file da voi selezionata, altrimenti potrete decidere di espandere la selezione. Il secondo messaggio vi consentirà di confermare la rimozione dei doppioni dell’area selezionata. Il programma vi avvertirà che l’operazione è stata svolta con successo, e riporterà il numero di elementi rimossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *