Come Creare Piatto con Effetto Satinato in Resina

Per creare un originale piatto in vetro con effetto satinato ed eleganti giochi di trasparenze, realizzato con la pasta satinata e la resina, vi suggerisco di leggere e mettere in atto, le pratiche istruzioni tecniche qui illustrate. In modo molto creativo e rilassante, riuscirete ad ottenere un elegante piatto da portata, con bei decori ad effetto satinato da esporre dove desiderate.

Occorrente
Piatto in vetro circolare
Resina vari colori
Catalizzatore denso
Sgarzino
Foglio di carta
Spatola
Bisturi
Sac à poche
Nastro di carta
Resina neutra
Polvere vetrosa
Pennello
Carta carbone
Matita

Per iniziare, occorre pulire con cura il tuo piatto circolare in vetro, quindi rivesti col nastro adesivo di carta, il lato anteriore concavo, e ricalca con cura e precisione, la sagoma circolare del tuo supporto, usando la carta carbone e una matita. Nel frattempo, ritaglia con cura il o decoro scelto usando un taglierino o un bisturi, quindi miscela dentro un misurino un cucchiaio di resina neutra, con un po’ di polvere vetrosa e un cucchiaio di catalizzatore denso.

Poi con l’aiuto di una spugnetta, tampona tutta la superficie del tuo piatto con la miscela satinata preparata. A questo punto, elimina il nastro adesivo con il quale hai rivestito il piatto in precedenza, prima che la pasta satinata si catalizzi del tutto, realizzando fantasiosi decori, usando la punta di uno sgarzino o la spatola. Dopo di ciò, prepara una resina colorata, del colore che desideri, di una tonalità tenue e piuttosto neutra. A tale scopo, miscela assieme due parti di resina colorata, con 1 cucchiaino di catalizzatore denso.

Per finire, inserisci la resina colorata preparare, dentro un sac à poche, e distribuisci con cura la miscela colorata sul decoro circolare creato, e lascia riposare per circa 5 ore. Per completare, prepara un altra miscela di resina colorata, di un altro colore armonico al primo, miscelando al solito due parti di resina colorata con un cucchiaio di catalizzatore denso e versa la resina ottenuta all’interno del decoro, nelle parti lasciate vuote, e infine fai riposare il tuo piatto per circa 2 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *