Come Togliere la Vernice dal Legno in Casa

Il sistema più rapido per togliere vernici o pitture dal legno è la sverniciatura a caldo. Questa si può eseguire sia con la pistola ad aria calda che con la torcia a gas, basta avere un po di praticità. Il lavoro non è difficile, ma bisogna prestare attenzione a non carbonizzare la superficie del legno che andrai a trattare.

Per quanto riguarda la pistola ad aria calda, potrai sverniciare il legno dirigendo l’aria bollente contro la zona ricoperta di pittura, ad una distanza di circa dieci centimetri. A questo punto, quando noti che la vernice si risalta distaccandosi, con l’ausilio di una spatola o di un raschietto dovrai distaccarla dalla superficie lignea. Prima di intervenire con la spatola muovi in continuazione la bocca della pistola avanti e indietro in modo da riscaldare uniformemente tutta la parte.

Per quanto riguarda l’uso della torcia a gas per eseguir e questo lavoro, dovrai innanzitutto accendere la torcia, quindi inizia a passare la fiamma sulla vernice e quando essa comincia a sollevarsi raschiala via come per la pistola a caldo. Proteggi il pavimento con un foglio di materiale non infiammabile. Ora, quando togli la vernice nelle vicinanze di un vetro, dovrai fare in modo che una mano sostenga la protezione per il vetro. Se la vernice indurisce di nuovo, ripassa la fiamma sulla zona.

A questo punto, quando avrai eseguito questo lavoro, semmai tu dovessi lavorare su superfici che si trovano sopra la tua testa, molto importante è che indossi gli occhiali protettivi. Quindi, detto questo, muovi la torcia avanti e indietro e lateralmente, avvicinandola e allontanandola. Quando la vernice fa delle bolle, per staccare la vernice sopra la tua testa, deponi la torcia e scrostala senza indugio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *