Come Eliminare le Tarme con Metodi Naturali

Se nel tuo armadio ci sono abiti di pelle, lana o pellicce, sicuramente ogni tanto vedrai insetti che somigliano a piccole farfalle. Questi insetti sono le tarme che possono danneggiare i tuoi vestiti. Purtroppo non è possibile scoprire subito la presenza di questi insetti, dato che una volta entrate in casa, le tarme depongono le uova in zone dove conservi i vestiti o altri tessuti.

Dato che le tarme depongono le uova al buio, ti consiglio prima di tutto di chiudere le tende o utilizzare una rete contro le mosche quando le finestre sono aperte la notte, perché le tarme sono attirate dalla luce. Per la prevenzione devi stendere la roba di pelle o lana al sole almeno per una giornata intera. In questo modo le uova delle tarme moriranno.

Le larve di questi insetti non sopportano l’aria fresca, perciò non ti preoccupare dei vestiti che usi spesso. Altrimenti quando dai aria alla stanza devi aprire anche l’anta dell’armadio. Ogni tanto esamina una a una le maglie di lana e pellicce per assicurarti che non sono danneggiati. Meglio se conservi le cose di lana o pelle in fodere anche di plastica. Sui ripiani di un armadio puoi mettere dei sacchetti con lavanda, menta, peperoncino o garofano. Gli odori di queste piante spaventano le tarme.

Se già hai notato le tarme nell’armadio, devi mettere via tutti i vestiti e lavare i ripiani con acqua e aceto (la proporzione è un bicchiere d’acqua per mezzo bicchiere d’aceto). Sbatti tutte le robe e appendile fuori all’aria fresca per qualche ora. Quando disponi i vestiti nuovamente nell’armadio metti sul ogni ripiano qualche pezzo di buccia d’arancia secca oppure qualche ramo di lavanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *