Come Mantenere i Rosai

Visto che la primavera è alle porte ci occupiamo delle rose botaniche, dei rosi ad alberello, e anche dei rosai rampicanti. Questo fiore è così bello che è indispensabile nel nostro giardino o terrazzo, in quanto sono profumati e belli da vedere. In questa guida voglio darti alcuni consigli utili.

La prima cosa che devi fare è quella di controllare nei mesi di gennaio-febbraio le legature dei rosai ad alberello e dei rosai rampicanti, che ti serviranno a vedere se i rosai sono sani oppure sono stati danneggiati dal freddo. Fatto ciò nei mesi di marzo dovrai procedere con il rinvaso che è molto importante.

A questo punto prendi un vaso abbastanza grande e versaci dentro il terreno nuovo, che dovrai riempire con un pò di terreno. A questo punto dovrai mettere dentro il rosaio e aggiungere altro terreno, schiacciando un pò. Fatto ciò dovrai irrigare il terreno e sistemarlo dove ritieni sia più opportuno.

Se invece i rosai si trovano nel terreno potrai fare in questo modo; dovrai muovere un po’ il terreno con una zappa, visto che risulterà duro dopo l’inverno per colpa delle gelate. In estate li dovrai irrigare con molta acqua perché sono piante che risento un po’ il caldo. Se seguirai questi consigli vedrai che in estate risulteranno pieni di fiori.